Jabari Parker (LaPresse/Reuters)

I Chicago Bulls pronti a liberarsi di Jabari Parker: possibile la trade con gli Utah Jazz che metterebbero Favors sul piatto

Jabari Parker sembra essere diventato un peso per i Chicago Bulls. Chiuso da Markkanen e Portis, l’ex Bucks ha visto diminuire il suo minutaggio ed è stato spesso ‘escluso’ per scelta tecnica dal nuovo coach Boylen. Un’esclusione da 20 milioni a stagione per due anni, come si legge sul contratto firmato in estate. I Bulls potrebbero dunque prendere in seria considerazione l’eventuale cessione di Jabari Parker sul quale sarebbero finiti i Jazz. La franchigia dello Utah sta vivendo una stagione particolare nella quale risulta 13ª ad Ovest. Il possibile arrivo di un realizzatore come Parker toglierebbe da Donovan Mitchell (in calo rispetto alla passata stagione) una buona parte delle pressioni e dei compiti offensivi della squadra e, visto il buon sistema di difensivo dei Jazz, l’arrivo di Parker non dovrebbe avere un impatto così negativo. Ai Bulls andrebbe qualche scelta interessante più il contratto di Favors, giocatore grintoso ed esperto che potrebbe fare da chioccia ai giovani talenti di Salt Lake City