LaPresse/EFE

Rudy Gobert continua la sua personalissima polemica contro gli arbitri: il centro dei Jazz lancia un duro ultimatum ai direttori di gara

Rudy Gobert è uno dei migliori difensori della lega: il suo fisico imponente, le sue maniere forti e la sua indole battagliera gli hanno permesso di vincere il premio come Miglior Difensore dell’anno nella scorsa stagione. Quest’anno però, complice qualche chiamata di troppo degli arbitri, il francese sta avendo molta difficoltà. Martedì scorso è stato multato per aver ciricato i giudici di gara, mentre nella partita successiva è stato espulso dopo soli 3 minuti di gioco! Nella sfida contro OKC della scorsa notte, Gobert è risultato ancora polemico verso gli arbitri. Nel post gara, il centro di Utah si è lamentato per un contatto di gioco con Steven Adams che lo ha letteralmente trascinato giù avvinghiandosi al suo braccio e rischiando di fargli male. Il risultato? Un fallo contro e nuove polemiche: “stasera qualcuno mi ha afferrato per un braccio e mi ha tirato giù. Potevo farmi davvero male e sono riuscito a farmi fischiare pure fallo contro. Quindi se devo iniziare a farmi giustizia da solo, lo farò. E diventerò più cattivo. Spero di non doverlo diventare per forza. Voglio solo giocare a basket”.