LaPresse/Reuters

Kevin Durant anticipa la storia degli Warriors: secondo KD questi Warriors meritano il ritiro delle proprie maglie e delle statue fuori dal palazzetto

I Golden State Warriors sono la principale candidata a vincere il titolo a fine stagione. Nonostante un inizio di stagione nel quale hanno raccolto ben 9 sconfitte (e 19 vittorie), la franchigia della Baia, in postseason sembra una spanna (ma anche due) superiore alle principali contender. Se dovessero vincere anche quest’anno, per gli Warriors sarebbe il terzo anelli consecutivo, come i Lakers del 2000-2002 e i Bulls del 1991-1993 e 1996-1998. Per questo motivo, Kevin Durant ha già prenotato un posto nella storia della franchigia e dell’intera NBA: “so per certo che ritireranno tutte le nostre maglie un giorno. E credo che, molto probabilmente, ci dedicheranno delle statue davanti al Chase Center. Saremo sempre leggende della Bay Area. Steve Kerr sarà ricordato per sempre e come lui Bob Myers e Joe Lacob”.