LaPresse/Reuters

Chris Paul impressionato dalla prova di James Harden contro i Lakers: il playmaker dei Rockets svela un particolre retroscena legato ad un timeout

Una tripla doppia da 50 punti, 11 assist e 10 rimbalzi, la quarta in carriera con almeno 50 punti messi a referto, sono numeri impressionanti quelli con i quali James Harden ha trascinato gli Houston Rockets al successo sui Los Angeles Lakers. ‘Il Barba’ si è preso sulle spalle i Rockets, provando a tirarli fuori dai bassifondi dell’Ovest a suon di grandi prestazioni. Se n’è accorto anche Chris Paul che nel post gara ha raccontato un particolare aneddoto legato al suo compagno di squadra: “è molto raro vedere James che decide di togliersi dal campo. Eravamo in un timeout e nel mentre James ha chiesto all’allenatore: ‘dammi un minuto intero, dammi uno o due minuti interi di riposo’. Penso che questo lo abbia fatto rifiatare velocemente per arrivare fino alla fine della partita. Non ho mai avuto un compagno di squadra che sia in grado di farlo. Ecco perché è l’MVP in carica“.