Koulibaly
Marco BERTORELLO / AFP

Il giocatore del Napoli ha voluto esprimere il proprio punto di vista sui social dopo quanto accaduto durante la gara con l’Inter

Non è stata una serata facile per Kalidou Koulibaly, espulso nel corso di Inter-Napoli per un applauso ironico rivolto all’arbitro Mazzoleni subito dopo aver ricevuto un’ammonizione. Un comportamento dettato forse dall’eccessivo nervosismo del difensore senegalese, bersagliato di insulti razzisti fin dal primo minuto di gara.

Situazione che ha fatto perdere la concentrazione al senegalese che, al primo errore, ha rovinato una partita fin lì perfetta. Subito dopo il triplice fischio finale, lo stesso Koulibaly ha voluto chiedere scusa sui social, mettendo in chiaro anche alcune cose: ‘mi dispiace la sconfitta e soprattutto avere lasciato i miei fratelli! Però sono orgoglioso del colore della mia pelle. Di essere francese, senegalese, napoletano: uomo”