valentino rossi
AFP/LaPresse

Il pilota della Yamaha ha analizzato le differenze tra Bagnaia e Morbidelli, entrambi usciti dalla VR46 Academy prima di arrivare in MotoGp

Sono due sue pupilli, essendo entrambi usciti dalla VR46 Academy, l’anno prossimo Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia saranno anche due suoi avversari.

morbidelli
Foto Alessandro La Rocca/LaPresse

Valentino Rossi però non vede l’ora di incrociarli in pista, valutando i loro progressi e divertendosi a duellare in sella alle potenti MotoGp. Il Dottore ha provato a fare un paragone tra i due, individuando quelle che sono le caratteristiche dell’uno e dell’altro, senza però dilungarsi molto: “entrambi sono piloti molto bravi, come hanno già dimostrato. Bagnaia ha più talento naturale, ma allo stesso tempo Morbidelli è più duro, più difficile da battere. Questa è la differenza principale tra loro. Franco lavora di più ed è più aggressivo. Non so chi di loro sarà più veloce, ma il prossimo anno avranno moto molto simili in termini di prestazioni, quindi sarà molto divertente vederli“.