astori

Morte Astori: Giorgio Galanti e Francesco Stagno, indagati per omicidio colposo, verranno ascoltati giovedì dalla Procura di Firenze

Sono stati convocati per giovedì 13 dicembre in Procura a Firenze i due medici, Giorgio Galanti di Firenze e Francesco Stagno di Cagliari, indagati per omicidio colposo nell’ambito dell’inchiesta per la morte del capitano della Fiorentina Davide Astori, avvenuta il 4 marzo scorso nell’albergo di Udine dove il giocatore era in ritiro con la squadra. Giorgio Galanti, all’epoca dei fatti direttore del Centro di medicina dello sport di Careggi, e Francesco Stagno, direttore sanitario dell’Istituto di medicina dello sport di Cagliari, sono accusati di aver firmato, in tempi diversi, l’idoneità sportiva di Astori, nonostante dagli esami cardiologici effettuati sul calciatore fossero emerse delle anomalie che, secondo la perizia disposta dalla procura fiorentina, avrebbero dovuto indurre a eseguire ulteriori approfondimenti. I due indagati verranno interrogati dal procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo e dal pm Antonio Nastasi, titolari dell’inchiesta. (Red-Xio/AdnKronos)