De Laurentiis

Il presidente del Napoli non ha mandato già la designazione di Mazzoleni per il match tra Inter e Napoli

La designazione di Inter-Napoli rischia di far andare storto a De Laurentiis il cenone della vigilia di Natale, considerando la reazione del presidente degli azzurri alla notizia che sarà Paolo Silvio Mazzoleni a dirigere la gara di San Siro.

Mazzoleni
Marco Rosi/LaPresse

Parole sorprendenti quelle del numero uno del club campano, che non ha risparmiato nemmeno il Var ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “mi date una brutta notizia. Mazzoleni mi preoccupa, con noi è sempre stato cattivo e non imparziale. Mi raccomando, comportatevi da persone perbene. Il Var? E’ stato inserito per tutelare anche gli investimenti, non immaginavo potesse diventare un ulteriore strumento in mano agli arbitri, che sono finanziati da noi. Dovrebbe esserci la capacità di essere equidistanti: chi sta al video deve stoppare tutto quando in caso di episodi complessi, altrimenti rimangono i dubbi su un sistema che può indirizzare l’acqua a certi mulini“.

Il presidente poi si è soffermato su Meret: “ho sempre avuto la convinzione che fosse un grande portiere. Oltretutto è un ragazzo esemplare, è un professionista rigoroso di una educazione sublime. E’ una eccellenza italiana e sono felice di averlo portato a Napoli. Ancelotti? Carlo lo inseguivo da anni e finalmente è con noi. E’ una persona di altissima sensibilità e di cultura profonda. Un uomo con il quale vorrei trascorrere più ore durante alla giornata, ma spesso gli impegni ci dividono. E’ un allenatore che non si discute. Ancelotti sta nel mio cuore, lo sapete, ma in questa giornata voglio ringraziare e fare gli auguri di Natale a tutti gli allenatori che hanno lavorato con me in questi anni al Napoli. Li ricordo con piacere perché ho avuto l’onore di conoscere grandi professionisti“.