FIGC, boom Gravina: “possibile sospensione del campionato di Serie A”

Gabriele Gravina LaPresse/Fabio Cimaglia

Il presidente della FIGC Gravina ha ipotizzato la sospensione del campionato di serie A dopo i fatti di Inter-Napoli di ieri sera

I recenti fatti accaduti prima, durante e dopo Inter-Napoli, hanno portato il presidente della FIGC a fare una profonda riflessione in queste ore. Gravina ha parlato ad Il Messaggero delle possibili contromosse da parte della Federazione dopo la violenza ed il razzismo messa in mostra dalle tifoserie ieri: “sospendere il campionato? È una riflessione da fare. Ora dobbiamo riflettere un attimo e coordinarci: qui c’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito, anche il fatto di giocare o meno. Ancora la notizia è troppo fresca“.

Koulibaly

Marco BERTORELLO / AFP

Gravina prosegue, parlando di un intervento forte da mettere in atto: “Qui serve qualcosa di molto radicale perché in campo e fuori in questo weekend che doveva essere di festa ho visto e sentito cose inaccettabili per me, per il mio modo di essere e fare il presidente della Figc. E qui non parlo solo di politica sportiva, qui parlo di soluzione radicale. Al mio mondo che spesso gioca con le parole dico di farla finita subito e basta veleni: quelli sparsi in giro prima di questo turno di campionato (Allegri e De Laurentiis, ndr) non saranno più tollerati. E’ il momento di incidere“. Infine sugli ululati contro Koulibaly ha aggiunto: “Tre richiami e niente stop. Stiamo verificando. Pare che il richiamo fosse stato fatto una sola una volta, oggi interverrà la procura e dirà la sua. Ma è molto brutto quello che è successo. In campo ho visto gente troppo nervosa, l’arbitro scriverà quello che è, se ha commesso qualche errore anche lui sarà valutato“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery