LaPresse/PA

Nell’intervista inedita pubblicata sul sito del pilota tedesco e registrata il 30 ottobre del 2013 vengono a galla i suoi idoli d’infanzia

Le notizie sulle sue condizioni di salute continuano a non arrivare, ciò che è certo però è che Michael Schumacher continua a lottare per riprendersi la propria vita dopo l’incidente sulle nevi di Meribel avvenuto ormai cinque anni fa.

Lapresse/Photo4

Sono tante le persone che sperano in una sua ripresa, nonostante le terribili conseguenze subite dopo quella maledetta caduta. Recentemente è spuntata sul sito del pilota un’intervista inedita, registrata il 30 ottobre del 2013, durante la quale il Kaiser ha svelato i suoi idoli d’infanzia. Interrogato su quali fossero i suoi beniamini, Schumi ha risposto: “negli anni dei kart, quando ero giovane, avevo visto Senna certo, ma ammiravo molto Vincenzo Sospiri come pilota di go-kart. Ma il mio vero idolo era Tony Schumacher, che era un grande giocatore di calcio dell’epoca”. Niente Prost o Piquet, per Schumacher l’idolo è stato un campione di kart come Sospiri, mai arrivato in Formula 1 nonostante il suo talento. Non c’è che dire, il tedesco riesce a sorprendere sempre!

LEGGI ANCHE:

F1 – TOP & FLOP DEL MONDIALE 2018

F1, CHE FRECCIATA DI VERSTAPPEN A HAMILTON