bologna calcio

Orrore di fronte ai cancelli del centro sportivo del Bologna: tre croci con i nomi dei dirigenti piantate nel suolo

Questo pomeriggio, di fronte ai cancelli del centro sportivo della squadra del Bologna a Casteldebole, sono state trovate ‘piantate’  tre croci che recavano, scritti sopra, i nomi dell’amministratore delegato Claudio Fenucci, del direttore sportivo Riccardo Bigon e del manager del club, l’ex calciatore Marco Di Vaio. Si ipotizza possa essere il gesto intimidatorio di alcuni tifosi scontenti della campagna acquisti di quest’anno da parte della dirigenza e ancora arrabbiati per la sconfitta dei giorni scorsi con l’Empoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Borgo Panigale. (Pbm/AdnKronos)