Alessandro Pittin
Credits: Fisi.org

Pittin si qualifica con il 31esimo punteggio nella seconda Gundersen di Ramsau: comincerà i 10 km di fondo con un gap di 1’21”. Avanti anche Buzzi e Costa

Alessandro Pittin ci riprova a Ramsau. Dopo il diciassettesimo posto della gara del sabato condizionata dalla cancellazione del segmento di salto, l’azzurro si è qualificato alla prova di fondo con il 31esimo punteggio, ma con un gap di 1’21” dall’attuale leader Szczepan Kupczak. Ci sono le possibilità, dunque, che l’atleta delle Fiamme Gialle possa ambire a un piazzamento importante in questa Gundersen, considerando le sue capacità di rimonta sugli sci.

Pittin ha superato i 100 punti (100.1 il suo punteggio) grazie a un salto di 82 metri con vento contrario. Alle 12.45 (diretta tv su Eurosport) saranno in gara anche Emanuele Buzzi, 41esimo con un gap di 1’59”, e Samuel Costa, 44° a 2’20”. Anche stavolta non è filato tutto liscio in gara: il numero uno della classifica generale, Jarl Magnus Riiber, ha dovuto aspettare qualche minuto prima di saltare per problemi al trampolino e alla fine ha superato il turno con il 43esimo punteggio, appena davanti a Costa, con 2’16” da recuperare nei 10 km di fondo.