Nadir Colledani
Credits Michele Mondini

Il friulano e la bergamasca in gara domenica 16 dicembre con Zolder Pro disc nel 34° GP Città di Vittorio Veneto

Sulla strada che porta al Campionato italiano di ciclocross, Nadir Colledani e Chiara Teocchi (Team Bianchi Countervail) faranno tappa domenica 16 dicembre a Vittorio Veneto, dove prenderanno parte al 34° GP Città di Vittorio Veneto, ultima prova del SMP Master Cross. Colledani sarà in sella a Zolder Pro disc nella gara internazionale Open maschile alle 14.30, preceduto di 50 minuti da Chiara Teocchi, che prenderà il via fra le Donne Open.

Sto lavorando sodo per il mio obiettivo principale, che resta il campionato italiano. Per domenica non ho obiettivi predefiniti, spero di far meglio possibile e devo dire che il percorso di Vittorio Veneto mi piace, con i suoi impegnativi tratti in salita” dichiara Colledani.

A Vittorio Veneto ci sarà anche Chiara Teocchi, che ha smaltito i postumi della caduta di Faè di Oderzo, che hanno condizionato anche la gara di Gorizia: “Sicuramente lo scorso non è stato un grande week end ma so che sto lavorando con calma e dedizione, il mio obiettivo è il campionato italiano e tutte queste gare mi serviranno per cercare il ritmo gara“, le parole della bergamasca.

LE BICI DEL TEAM
Il Team Bianchi Countervail è equipaggiato da Bianchi con i seguenti modelli:
  • Methanol CV, la prima mountain bike al mondo creata con l’innovativo ed esclusivo sistema Bianchi CV powered by Countervail, che assicura un “After Shock Control” totale con l’eliminazione delle vibrazioni provenienti dai fondi sconnessi e che passano attraverso le sospensioni dopo l’impatto iniziale
  • Methanol 29 FS: caratterizzata dalla geometria Racing, finalizzata a massimizzare la prestazione agonistica, si avvale di un telaio in carbonio monoscocca con sistema di sospensione a 4-bar con giunto Horst
  • Zolder Pro disc, telaio sviluppato per ottenere la miglior prestazione nel ciclocross, abbinando leggerezza e resistenza