figc

Luigi De Siervo ha ricevuto undici voti, ma non bastano ancora per battere l’avversario Matteo Mammì

‘Fumata nera’ nella prima votazione dell’assemblea di Lega Serie A chiamata a eleggere il nuovo amministratore delegato. Sono undici i voti per Luigi De Siervo, ad di Infront, due le schede bianche, sette invece le preferenze per l”avversario’ Matteo Mammì, ex manager di Sky. Nessuno dei due rivali ha raggiunto i 14 voti necessari nei primi due scrutini. A quanto punto in seconda votazione alcuni club potrebbero convogliare sull’ad di Infront per il ruolo ricoperto al momento ad interim da Marco Brunelli che prenderebbe la strada verso Roma, come dg della Figc. (Afe-Riz/Adnkronos)