Mondiali Scacchi Londra – Ancora parità fra Carlsen e Caruana: anche la 7ª sfida si conclude in pareggio

Anche la settima partita del Mondiale tra Carlsen e Carua a si è conclusa in parità. Partita con poca storia, partita che poteva finire molto prima. L’ottavo incontro domani, lunedì

Carlsen ha aperto con il Pedone di Donna, come nel secondo incontro. La partita proseguiva poi uguale alla seconda, fino alla decima mossa quando Carlsen cambiava variante: sull’uscita di Donna di Caruana muoveva il Cavallo invece della Torre. Caruana lo sorprendeva riportando la Donna nella casa di partenza: se Carlsen ora fosse tornato indietro con il Cavallo la partita poteva finire subito con un pareggio per ‘ripetizione di posizione’ dopo una dozzina di mosse e meno di mezz’ora di gioco; da notare che il regolamento del mondiale richiede che non si concordi il pareggio prima della 30a mossa, ma, poiché non può obbligare il giocatore a fare una mossa che questi non vuole, la ripetizione supera la clausola restrittiva del regolamento.

Certo che sarebbe stato divertente vedere le reazioni, specie quelle del pubblico pagante, in caso di un pareggio dopo solo mezz’ora di gioco…

In ogni caso Carlsen non ha cercato di effettuare la ripetizione.

Poi comunque la partita si è trascinata su un binario di parità, senza particolari emozioni, con Caruana che però pensava più a lungo rispetto a Carlsen, tanto da trovarsi ad un certo punto in svantaggio di quasi 30 minuti, ma senza mai avere seri problemi di tempo.

Via via venivano cambiati tutti i pezzi: dopo il cambio delle Donne   alla 32a mossa, restavano sulla scacchiera un Cavallo per il Bianco e un Alfiere per il nero con 6 Pedoni per parte. Il pareggio era ormai in vista ed infatti è arrivato alla 40a mossa e proprio con una ripetizione di posizione!

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17808 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery