vettel raikkonen
Photo4/LaPresse

Sebastian Vettel e le amare qualifiche di ieri a Monza: le sensazioni del tedesco della Ferrari dopo il sabato del Gp d’Italia

Le qualifiche di ieri a Monza non hanno fatto andare a letto Sebastian Vettel troppo soddisfatto: il tedesco della Ferrari, dopo aver tagliato il traguardo, era convinto di aver conquistato la pole position del Gp d’Italia, solo al team radio però è venuto a conoscenza di essere stato battuto dal suo compagno di squadra Kimi Raikkonen.

vettel
Photo4/LaPresse

Vettel si è detto comunque soddisfatto per il risultato di squadra e la prima fila tutta rossa, ma non ha nascosto un certo fastidio per il suo secondo posto, il suo ultimo giro non perfetto facendo intendere anche che Raikkonen sarebbe riuscito a batterlo grazie alla sua scia: “c’è un ordine con cui uscire dai box che cambia a ogni gara e in questa gara toccava a Kimi uscire per secondo, dietro di me. Semplice”, ha affermato Vettel alla ‘rosea’.

vettel raikkonen
Photo4/LaPresse

Partendo dalla pole, suppongo che Kimi abbia il permesso di vincere. Sarà una lunga gara. Ovviamente lui vuole vincere e anche io. Spero che uno di noi due ci riesca. Io e Kimi partiremo uno affianco all’altro e sarà diverso rispetto a quando c’è un avversario, perché dovremo stare attenti a non toccarci alla prima curva“, ha concluso Vettel.