vettel
LaPresse

Vettel non troppo soddisfatto dopo il secondo posto in qualifica al Gp d’Italia: le parole del ferrarista nel sabato di Monza

Giornata incredibilmente di festa a Monza: una splendida doppietta Ferrari nelle qualifiche del Gp d’Italia. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel hanno beffato sul finale Lewis Hamilton, quasi certo di terminare davanti ai rivali della ‘rossa’. Questa volta, è il finlandese della Ferrari ad avere la meglio e conquistare una speciale pole position che gli permette di togliersi tanti sassolini dalla scarpa. Secondo posto dunque per Sebastian Vettel, certo di essere lui in pole position, terzo invece Lewis Hamilton.

vettel
Photo4/LaPresse

Un secondo posto non troppo soddisfacente per Sebastian Vettel: il tedesco della Ferrari infatti non si è detto felice per il suo risultato. “Non sono stato molto contento di quello che ho fatto nell’ultimo giro, era l’ultima possibilità che avevamo per ottener la pole, ma complimenti a Kimi che ha fatto un ottimo giro. E’ bellissimo avere le due Ferrari in prima fila. Ogni volta che si scende in pista si sentono i tifosi che diventano matti, in qualifica ancora di più e questo è sempre bello da vedere anche se non sono contento delle mie qualifiche. Bellissimo vedere le bandiere, gli striscioni, c’è scritto passione e questo spiega esattamente ciò che priva la gente e la gioia che ci comunicano per tutto il weekend“, ha esordito Vettel in conferenza stampa.

vettel
LaPresse

Non è stato un giro pulito onestamente, gli altri giri sono stati migliori, ho perso qualcosa nella prima chicane e nella seconda, un po’ ovunque tranne nel secondo settore, per fortuna sono secondo e non terzo“, ha aggiunto il ferrarista.