lewis hamilton
Photo4/LaPresse

Il pilota della Mercedes mastica amaro in conferenza stampa per il terzo posto ottenuto al termine delle qualifiche del Gp di Monza

Non è certamente il risultato che Lewis Hamilton si sarebbe aspettato, il britannico infatti chiude al terzo posto le qualifiche del Gp di Monza dietro le due Ferrari di Raikkonen e Vettel.

Photo4/LaPresse

Una beffa arrivata proprio negli ultimi secondi, quando il finlandese e il tedesco hanno scavato il gap costato poi al campione del mondo la seconda fila: “è stata una qualifica fantastica, complimenti a Kimi. Sapevamo che in questo week-end la Ferrari avrebbe avuto qualcosa in più di noi, dunque serviva un giro speciale per stargli davanti. Speravamo di dar loro un bel po’ di filo da torcere e ci sono riuscito soprattutto nel primo tentativo, anche il secondo non mi è dispiaciuto ma potevo fare di più. E’ stata fantastica l’intensità della sessione, dovrebbe essere sempre così e mi sono divertito molto. La battaglia serrata è grandiosa, ci sta spingendo tutti al limite e stiamo migliorando entrambi al massimo. Questo è il sale della Formula 1“.