Photo4/LaPresse

Gp di Monza: nel weekend attesi 600 movimenti di elicotteri e aerei privati

In volo al Gp di Monza di Formula1. Sono tanti, tra addetti ai lavori e appassionati, coloro che arriveranno a bordo di elicotteri e aerei privati per partecipare o assistere al Gran premio d’Italia e agli eventi previsti in città nel weekend della manifestazione. Oltre 600 i movimenti attesi al terminal Prime dell’aeroporto milanese di Linate, primo scalo italiano dedicato al business&general aviation, di cui 260 di elicotteri tra Milano e Monza e 350 di aerei.

“Numeri, questi, che confermano il trend positivo dell’aeroporto-sottolineano dallo scalo- basti pensare che nel primo semestre del 2018 sono stati registrati oltre 12.700 movimenti, in crescita del 2,6% rispetto al 2017, che spingono Milano al primo posto in Italia ed al quinto in Europa”.

I passeggeri di questo particolare canale di viaggio, che transitano da Milano Linate Prime, hanno a disposizione una serie di servizi esclusivi: chi decolla o atterra a Milano ha a disposizione una flotta di 15 elicotteri per i transfer per e da l’autodromo di Monza, il pick-up passeggeri effettuato con auto di lusso, hangar per il ricovero di aerei ed elicotteri, parcheggi dedicati, lussuose lounge, sale relax, servizi di conciergerie e un business centre con vista sulla pista. Inoltre, dall’elisuperficie situata all’interno dell’autodromo, hanno accesso diretto alle tribune e alle altre postazioni, evitando le code all’ingresso e le attese ai parcheggi. (Liv/Adnkronos)