mercedes e ferrari
Photo4/LaPresse

Il team campione del mondo porta a venticinque punti il vantaggio sulla Ferrari dopo il Gp di Monza, sfruttando la vittoria di Hamilton e il terzo posto di Bottas

Lewis Hamilton trionfa in casa Ferrari e allunga su Sebastian Vettel nella classifica del Mondiale di Formula 1. L’inglese della Mercedes si impone davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen, che era scattato dalla pole position. Il podio è completato dall’altra Mercedes di Valtteri Bottas, sul podio grazie alla penalità di 5 secondi inflitta a Max Verstappen per un contatto proprio con il finlandese a pochi giri dalla fine.

L’olandese della Red Bull scala in quinta posizione alle spalle anche dell’altro ferrarista Vettel, costretto a ripartire dal fondo della griglia dopo l’incidente con l’inglese nel primo giro e alla fine quarto dopo una grande rimonta. Si allunga dunque il divario nella classifica Costruttori a favore della Mercedes, che adesso guida con venticinque punti di vantaggio sulla Ferrari.

Ecco la nuova classifica Costruttori dopo il Gp d’Italia:

  1. Mercedes 415
  2. Ferrari 390
  3. Red Bull 248
  4. Renault 84
  5. Team Haas 84
  6. McLaren 52
  7. Toro Rosso 30
  8. Force India 28
  9. Alfa Romeo-Sauber 19
  10. Williams 5