LaPresse/PA

Dopo tre anni di sospensione per lo scandalo scoppiato nello sport russo, la Rusada è stata riammessa all’interno dell’Agenzia mondiale antidoping

L’agenzia antidoping russa (Rusada) è stata riammessa oggi dall’Agenzia mondiale antidoping dopo quasi tre anni di sospensione. Il comitato esecutivo della Wada, riunito alle Seychelles, ha dato il via libera al riconoscimento della Rusada, anche se in condizioni rigorose. La Rusada era stata sospesa dal novembre 2015 a causa degli scandali del doping che sono scoppiati nello sport russo. (ADNKRONOS)