zverev
AFP PHOTO / Glyn KIRK

Alexander Zverev avrà un’arma in più per compiere un altro passo verso il top del tennis mondiale, l’ausilio di Ivan Lendl

Ivan Lendl entra nello staff di Alexander Zverev. E’ stato lo stesso tennista tedesco, numero 4 al mondo, ad annunciare sul proprio profilo Instagram l’ingresso nel suo team di un “super coach” in grado di fargli compiere un ulteriore passo nella sua carriera: “Benvenuto nella squadra Ivan Lendl”, ha scritto il 21enne di Amburgo postando un’immagine che lo ritrae accanto al 58enne ex campione di Ostrava e al resto dello staff. Il numero quattro del mondo spera che Lendl possa aiutarlo a migliorare le sue prestazioni negli Slam. Il miglior risultato di Zverev è un quarto di finale al Roland Garros di quest’anno, e non è mai andato oltre il secondo turno agli Us Open. Lendl, ex numero uno del mondo, otto volte vincitore del Grande Slam è stato l’allenatore di Andy Murray, aiutando il britannico a vincere gli Us Open e due titoli di Wimbledon. Il tedesco è stato allenato dallo spagnolo Juan Carlos Ferrero fino a gennaio prima che il padre riprendesse il controllo. Il manager di Zverev, Patricio Apey, aveva solo il mese scorso scartato le ipotesi secondo cui Lendl avrebbe preso il posto di capo allenatore. Non è chiaro se Lendl farà parte del team Zverev solo per la quindicina di giorni di New York o se la partnership proseguirà in seguito. (Spr/AdnKronos)