Credits: Instagram @the_best_of_.wrestling

Shinsuke Nakamura ha raccontato un particolare aneddoto, in merito al quale, ha creduto che la sua carriera stesse per terminare

A volte un errore può costare una carriera. Non soltanto in termini di salute, che ovviamente è il primo ‘parametro’ da tenere in considerazione, ma anche in termini di credibilità sotto il profilo professionale. Lo sanno bene i wrestler WWE che mettono a repentaglio la propria salute, nonchè quella di chi performa insieme a loro, match dopo match. Un minimo errore può costare la carriera di un collega e macchiare la propria. Lo sa bene Shinsuke Nakamura che dopo il botch nel match contro John Cena del 2017 a SmackDown Live, ha addirittura pensato che la sua carriera fosse finita lì. Coome riportato da Spaziowrestling, Nakamura ha dichiarato: “qualcuno nel backstage era arrabbiato, ma non John Cena. Si sono arrabbiati e mi hanno chiesto perchè l’avessi fatto e io pensai che la mia carriera fosse finita quel giorno, ma tutti vennero a darmi supporto, anche John Cena. Non tutti hanno l’opportunità di affrontare John Cena oggi. Sono stato bene nel ring con lui, se ne avessi l’opportunità lo affronterei ancora. Forse potremmo creare qualcosa di migliore”.