bahrain merida

Una rosa tosta e competitiva: il roster della Bahrain Merida per la Vuelta di Spagna 2018

Inizia sabato prossimo l’edizione 2018 della Vuelta di Spagna: il ciclismo torna protagonista con la terza e ultima grande corsa a tappe della stagione che partirà da Malaga. La 73ª edizione della corsa iberica coprirà la distanza di 3254,7 km e terminerà a Madrid il 16 settembre.

Si prospetta un grande spettacolo: non ci saranno gli uomini del team Sky che hanno fatto scintille al Tour de France, ovvero Geraint Thomas e Chris Froome, che hanno preferito il Giro della Gran Bretagna, loro gara di casa, alla Vuelta di Spagna. Torna invece in bici Vincenzo Nibali, dopo l’infortunio al Tour de France, che si sfiderà col suo amico Fabio Aru, a caccia del riscatto dopo la deludente prestazione al Giro d’Italia 2018.

La corsa inizierà con una cronometro individuale di 8 km e la Bahrain Merida non si vorrà far cogliere impreparata. La squadra, capitanata da Vincenzo Nibali, ha scelto un roster preparato e motivato a far bene: Vincenzo Nibali, Franco Pellizotti, Ion Izagirre, Gorka Izagirre, Ivan Garcia Cortina, Luka Pibernik, Hermann Pernsteiner e Mark Padun, questi sono i ciclisti della Bahrain Merida per la Vuelta di Spagna 2018. 

Come sempre, il team Bahrain Merida, va ad un grande giro con il miglior team possibile. Quest’anno la Vuelta è un fantastico mix di tappe di montagne, medie montagne e pianiura, senza dimenticare le cronometro, quindi è stata una sfida selezione la miglior rosa del team, ma con lo staff tecnico crediamo che abbiamo un team molto competitivo per rendere questa corsa il più eccitante possibile“, ha dichiarato il General Manager Brent Copeland.