Oro y Paz
AFP/LaPresse

Nairo Quintana accetta il ruolo di favorito della Vuelta di Spagna: il ciclista colombiano non si nasconde e punta al successo nella prestigiosa corsa spagnola

Dopo un Tour de France molto al di sotto delle aspettative, Nairo Quintana è pronto a riscattarsi alla Vuelta di Spagna. Il ciclista colombiano è dato come uno dei favoriti e non fa nulla per nascondersi anzi, a margine della cerimonia di presentazione della Vuelta di Spagna 2018, il campione della Movistar accetta il ruolo di favorito: “arrivo in buona forma e psicologicamente molto motivato, con voglia di fare. Inoltre abbiamo una buona squadra, molto equilibrata, con corridori adatti a tutti i terreni, che sanno cosa dobbiamo affrontare e qual è la responsabilità che abbiamo in una corsa che per noi è speciale. È normale che mi diano come favorito, lo ritengo naturale e spero di dimostrarlo in strada di essere un candidato per la maglia rossa a Madrid. Ci sono molti rivali pericolosi che mi daranno filo da torcere come Nibali, i fratelli Yates, Miguel Angel Lopez e altri che usciranno strada facendo. Abbiamo la responsabilità e l’impegno di comportarci bene. Tour? Lo avevo preparato bene, ma le cose non sono andate come volevamo, ora voglio fare qualcosa di buono, ma spero che la fortuna mi assista. Percorso? Positivo per la squadra che ci siano molte montagne“.