LaPresse / TIMOTHY A. CLARY / AFP

Troppo caldo agli US Open, i tennisti si lamentano a gran voce: il leggendario Jimmy Connors risponde per le rime

Primi giorni di US Open davvero… hot! No, niente episodi sexy, spogliarello improvvisato della Cornet a parte. Fa solamente caldo, tanto caldo. Tanti i ritiri nei primi turni, con altrettante lamentele dei tennisti che si sono ritrovati a giocare in condizioni davvero ostiche, con temperature vicine ai 40 gradi. L’ex tennista Jimmy Connor però ha bacchettato gli atleti ATP e WTA, invitandoli a dare il massimo senza fare storie con un tweet davvero pungente: “faceva caldo?? Se avessi la chance di giocare per 3.5 milioni di dollari avrei giocato anche alle 12:00 nel deserto del Sahara. Essere in grande condizione fa parte del gioco, andate e date il massimo. Buona fortuna giocatori!!!“.