LaPresse/PA

Andy Murray sa di non avere grandi chance per gli US Open: il tennista britannico si chiama fuori dalla corsa al titolo dell’ultimo Slam in calendario

US Open dal sapore strano per Andy Murray. Nonostante sia fra i partecipanti al torneo americano, il talentuoso 31enne britannico non è nel lotto dei favoriti, una stranezza per un giocatore che fa parte dei Fab-4 del tennis mondiale. Il lungo infortunio che l’ha tenuto fuori per diverso tempo però condizionerà sicuramente il numero 387 al mondo che, a pochi giorni dall’esordio contro Duckworth, ha spiegato di non avere aspettative per l’ultimo Slam dell’anno: “è una mentalità un po’ strana con cui partire. Questi sono i tornei per il quale mi sono allenato negli ultimi 10, 12 anni della mia vita. Mi sto preparando e sto cercando di competere e forse un giorno tornerò a vincerne uno. Quest’anno è diverso perché non ho alte aspettative”.