AFP/LaPresse

Novak Djokovic e Márton Fucsovics nudi nella stessa vasca agli US Open: una scelta… necessaria, faceva troppo caldo!

Esordio con vittoria per Novak Djokovic agli US Open, nonostante i fan abbiano ‘tremato’ a causa delle condizioni fisiche del serbo. Durante la partita Djokovic ha sofferto di un colpo di calore, a causa delle alte temperature che hanno creato problemi a diversi giocatori (anche a Nadal a caccia di un ventilatore!). Fortunatamente, Nole ha potuto usufruire di una pausa per rientrare negli spogliatoi e farsi un bagno in una vasca ghiacciata, al quale ha partecipato anche lo stesso Fucsovics! In conferenza stampa Djokovic ha svelato il tutto: “è stata una partita molto dura, ma non siamo stati gli unici. Credo che ci siano stati almeno 10 ritiri nel maschile. Giocare in queste condizioni è brutale ma è così che stanno le cose e devi farlo. Dovevo trovare una via d’uscita dal tunnel in cui mi trovavo. Eravamo un set pari ed ero sotto di un break, penso che il punto di svolta sia stato il 4-3: con lui al servizio ho fatto un buon game e ho visto che ha iniziato a rallentare e avere qualche problema fisico. Dopo di ciò, non ho più perso una game fino alla fine della partita. Quella pausa di 10 minuti è qualcosa che apprezzo e che considero necessario. Sono contento di averla avuta. Era la prima volta e ne avevamo entrambi bisogno. E’ stata una sensazione meravigliosa, lottare per due ore e mezza contro un altro ragazzo e il minuto successivo sei accanto a lui, nudo, nella stessa vasca senza che la partita finisca”.