tonelli
LaPresse/Gerardo Cafaro

Lorenzo Tonelli dice addio al Napoli, il difensore centrale ringrazia i compagni ed i tifosi dell’affetto ricevuto nei due anni di permanenza nella città partenopea

Lorenzo Tonelli, dopo due anni con la maglia del Napoli, è stato ceduto con la formula del prestito alla Sampdoria. Il calciatore, originario di Firenze, nonostante la relativamente breve permanenza nella città partenopea, si è legato ai suoi compagni d’avventura ed alla tifoseria. Proprio per questo motivo, prima di partire alla volta di Genova, ha voluto salutare i suoi ‘amici’ con un messaggio social commovente.

GRAZIE. Ai miei compagni, dal primo all’ultimo: per me è stato un onore condividere con voi lo spogliatoio in questi due anni.  – ha scritto TonelliGRAZIE. Napoli e i tutti i napoletani per come mi avete accolto dall’inizio e per tutto l’affetto che mi avete sempre dimostrato.  L’unico, vero ed enorme rimpianto è proprio quello di non essere riuscito a contraccambiare tutto questo con le prestazioni sul campo. Lascio un pezzo di me dalle vostre parti. Lascio un pezzo di vita, che porterò sempre con me… Ciao guaglió”. 

tonelli
Instagram @lorenzotonelli

Anche la moglie del difensore centrale ha voluto omaggiare Napoli ed i suoi tifosi con un lungo messaggio su Instagram. Sul profilo social di Claudia Manzella si legge: “dunque ci siamo…è arrivato il momento di salutarci perché per noi inizia una nuova avventura lontano dalla bella Napoli?? Ma prima di dirvi ciao… ho letto ogni commento, ogni parola lasciata sotto L ultimo post di Lorenzo, ho letto ogni messaggio che mi avete scritto in Direct ma dico che ho letto davvero tutto e come sempre, come avete fatto sin dal primo giorno che siamo arrivati vi siete dimostrati delle persone fantastiche, piene di affetto e di parole bellissime nei nostri confronti. Ci avete scaldato il cuore e onestamente avete reso più triste questo Arrivederci…si perché un po’ fa male lasciare una città che ti vuole bene in modo smisurato come avete fatto voi con noi! E dunque grazie a tutti voi col cuore io vi porto anche con me a Genova, nella mia mente per sempre! Ma devo e voglio ringraziare anche le persone che invece hanno fatto parte della nostra vita, della nostra quotidianità e che mi fanno versare le lacrime quelle vere quelle amare…come non dire grAzie a Sonia e Paolo?! La tata di Matia e il marito che ormai sono due zii per mio figlio… L hanno cresciuto con noi e quanto aiuto ci hanno dato!! Ci mancherete tantissimo e vi portiamo nel nostro cuore per sempre ma vi aspettiamo a Genova! Ringrazio Enza che prima di essere la pediatra di mio figlio è un amica! Ringrazio Paola e Isidoro i miei adorati amici che nel loro salone mi facevano sentire sempre a casa! Pasquale che mi ha sempre spronato a conoscere di più Napoli e ma niente da fare non mi facevo convincere nonché ad allenarmi?? e tutti gli altri che fanno parte della famiglia napoletana che non vedete in foto…i ragazzi della squadra di lello dal primo all ultimo, vittoriana e Lello, Mario del supermercato e le ragazze che ci lavorano, le ragazze dello studio di Isidoro, le mie ex compagne d avventura che prima di me hanno lasciato la città come elisa Yolanda e Dania e a quelle che invece proseguono la loro avventura in questa bella Napoli! I ristoratori dei nostri ristoranti preferiti e chiunque altro io mi stia dimenticando… persino Ugo di Dhl! Che dire ragazzi ognuno di voi a modo suo ha contribuito a rendere speciale questi due anni  adesso si parte ma ci vediamo presto ??”.