balotelli ferrari signora disabile

Mario Balotelli ne combina un’altra delle sue? La signora disabile urla al sopruso contro il calciatore e la sua Ferrari parcheggiata all’ingresso dello stabilimento balneare

Mario Balotelli è al centro delle polemiche, dopo che una signora disabile ha denunciato una sua presunta malefatta su Facebook. La testimonianza della donna, riportata dal Messaggero Veneto, parla di un sopruso subito da lei ad opera del calciatore italiano. L’attaccante avrebbe infatti parcheggiato la sua Ferrari gialla vicino al passaggio per i disabili che avrebbe dovuto permettere l’ingresso allo stabilimento balneare di Lignano Riviera. 

Sono proprio arrabbiata, non c’è limite ai soprusi, – ha riferito la donna –  mi hanno dovuto trascinare sulla sabbia perché il signor Balotelli ha parcheggiato il suo Cavallino Rampante all’ingresso dello stabilimento balneare, brutto cafone arrogante! Lui parcheggia lì e noi non abbiamo nemmeno diritto di avere i piastrelloni che arrivano vicino all’ acqua e mio marito si deve far venire l’ ernia per trasportarmi sulla sabbia fino in riva al mare. Vi pare giusto?”.

La replica di Mario Balotelli però non si è fatta attendere. “Si passava benissimo, – ha scritto l’attaccante su Instagram – non permettetevi di dire che io non ho rispetto delle persone disabili. Le macchine sono state fatte parcheggiare là dai responsabili. Ed erano tre, non una”.