Fabio Rossi/Lapresse

Dopo il pareggio casalingo ottenuto contro l’Atalanta, si è alzata la quota scudetto della formazione di Eusebio Di Francesco

La Roma butta un tempo nel match in casa contro l’Atalanta e solo in extremis riesce a pareggiare una partita che sembrava irrimediabilmente compromessa all’intervallo, dove si è arrivati sull’1-3. Il pareggio dell’Olimpico ha allontanato i giallorossi dalla vetta della classifica (dove restano, a punteggio pieno, Juventus, Napoli e Spal) ma non solo. I giallorossi hanno perso molto terreno nelle scommesse sullo scudetto, dove già non erano proprio i favoriti assoluti.

Nel ricalcolare le probabilità di successo alla luce di quanto accaduto nella partita di ieri, gli analisti di 888sport.it hanno rivisto in negativo quelle della Roma: la quota scudetto dei giallorossi, riferisce Agipronews, è passata da 9,00 a 12,00. In cima alle previsioni resta ancora la Juventus, a 1,40, mentre il Napoli si consolida come antagonista dei bianconeri (e la valutazione sugli azzurri è scesa da 9,00 a 6,00). Precipita anche l’Inter sul tabellone scommesse: i nerazzurri, un solo punto nelle prime due partite, sono adesso dati a 14,00, mentre alla vigilia del campionato si giocavano a 8,00. (ADNKRONOS)