cristiano ronaldo
Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERRARI

Serie A, si parte con Cristiano Ronaldo che affronta il Chievo Verona in un Bentegodi gremito in ogni ordine di posti

I precedenti sono schiaccianti, viste le cinque vittorie consecutive della Juventus. Stavolta, poi, il Chievo dovrà vedersela anche con Cristiano Ronaldo. Un inizio duro per i gialloblù nella prima giornata di Serie A: per l’anticipo del Bentegodi, la squadra di D’Anna è data a 13 sul tabellone Snai. Strada in discesa per Allegri, dato a 1,23, con la ‘X’ a ,75. Occhi ovviamente puntati sul fenomeno portoghese: CR7 primo marcatore dell’incontro, e dunque di tutto il campionato, si gioca a 3,50, mentre una rete in qualsiasi momento della partita vale 1,50. Quota caldissima anche per la prima doppietta italiana, a 2,85, e non è esclusa nemmeno la tripletta, a 9,00. Comunque vada, per i quotisti sarà una partita da Over (a 1,63), con il rischio per il Chievo di rimanere a bocca asciutta: la porta bianconera inviolata vale 1,63, superare Szczesny pagherebbe invece 2,10.

Promette scintille il testa a testa all’Olimpico tra Lazio e Napoli, ma è la squadra di Ancelotti, a un nuovo debutto in Serie A, a prendersi piccolo vantaggio: il ‘2’ azzurro è a 2,45, per i biancocelesti si sale a 2,80, mentre il pareggio è dato a 3,40. La scorsa stagione il Napoli travolse per 4-1 la squadra di Inzaghi sia all’andata che al ritorno: lo stesso punteggio pagherebbe 35. Prevedibilmente basse le quote su Over e Goal: una partita da tre o più reti è offerta a 1,63, per entrambe le squadre a segno si scende a 1,50. In pole nelle scommesse sui marcatori ci sono Ciro Immobile e Arkadiusz Milik, entrambi a 2,50. Ha iniziato bene la stagione in Coppa Italia. Ora, per il Torino, è il momento della primo esame con una big. Domenica pomeriggio i granata aspettano una Roma che in quota parte con il favore dei pronostici: in casa del Toro i primi tre punti si giocano a 2,10, contro il 3,50 del segno X e il 3,45 dell’1. Nella Roma probabile l’esordio di Javier Pastore: la rete al debutto pagherebbe 3,75 e in quota spicca anche l’altro neo-acquisto, Justin Kluivert, che pure potrebbe scendere in campo da titolare. Per l’olandese la firma sul match vale 3,25. (Spr/AdnKronos)