Fabio Ferrari/LaPresse

 

Russia 2018: Interpol, 14.900 raid anti scommesse in Asia, i dettagli

Quasi 15mila raid della polizia sono stati condotti in diversi paesi asiatici durante i Mondiali di calcio in Russia, in una campagna guidata dall’Interpol per contrastare il fenomeno delle scommesse clandestine. I 14.900 raid si sono svolti in Malaysia, Thailandia, Singapore e Cina, oltre a Hong Kong e Macao, riferisce l’organizzazione internazionale della polizia criminale, aggiungendo che sono stati sequestrati oltre 1,7 milioni di dollari. Chiamata in codice Soga VII, l’operazione è la settima lanciata negli ultimi anni dall’Interpol per il contrasto alle scommesse illegali sul gioco del calcio. (Cif/AdnKronos)