nadal
AFP/LaPresse

Fan e colleghi scimmiottano tic e rituali di Rafa Nadal e il tennista spagnolo ne è consapevole: niente rabbia però, basta prendere il tutto con ironia

Rafa Nadal è uno dei tennisti migliori, nonchè uno dei più famosi, della storia del tennis. Rafa è simbolo di mentalità sportiva vincente e incrollabile, abnegazione al lavoro, spirito di sacrificio ma il suo nome è associato anche alla terra, superficie del quale è definito il Re, visti i 11 successi al Roland Garros ottenuti in carriera. In effetti sono tante le associazioni che si possono fare a Rafa Nadal, ma la più singolare è sicuramente quella dei… tic! Il tennista spagnolo ha dei rituali particolari, ormai automatici e forse anche incontrollati, che deve attuare durante le sue partite. Fan e giocatori spesso lo scimmiottano con ironia (celebre Djokovic nel 2009), e Rafa ne è consapevole a tal punto da prendere il tutto con il sorriso. Al canale cinese ‘Sina’ lo spagnolo ha dichiarato: “per me va bene, ho carattere in campo. So di avere dei rituali tutti miei ed è normale che la gente li imiti a volte, ma sono felice di vedere chi lo fa, sopratutto i fan che mi supportano in tutto il mondo”.