LaPresse / AFP PHOTO / Christophe ARCHAMBAULT

Rafa Nadal ha deciso di non accettare l’invito dell’ATP di Vienna: il tennista maiorchino ha rifiutato 1 milione di ingaggio

I soldi non sono tutto nella vita, specialmente se ti chiami Rafa Nadal. Il campione maiorchino ha rifiutato il lauto ingaggio d 1 milione di euro propostogli dall’ATP di Vienna, preferendo optare per una programmazione legata ai tornei organizzata in modo tale da preservare la propria salute. Agli US Open Nadal ha spiegato il motivo di tale scelta, dichiarando di voler giocare la Coppa Davis e i tornei di Pechino e Shanghai. Molto importante per Rafa difendere i colori della propria nazione: la sfida contro la Francia sarà davvero combattuta, Nadal sarà il tennista di punta della Roja e dovrà dare fondo alle ultime energie rimaste subito dopo gli US Open. In caso di vittoria la finale si giocherà a fine novembre, riempiendo ancor di più il calendario dello spagnolo che a fine anno punta dritto alle ATP Finals, pezzo pregiato mancante nella sua ricca bacheca.