parma
Foto LaPresse - Tano Pecoraro

Parma-Spal è alle porte, un incontro importante in chiave salvezza per entrambe le squadre, D’Aversa con gli uomini contati

Il Parma si appresta a giocare una gara delicatissima contro la Spal. Un vero e proprio scontro salvezza, dato che le due squadre sono tra quelle che dovranno sudare per raggiungere prima possibile i punti necessari alla permanenza in Serie A. D’Aversa per l’incontro ha diversi problemi, che hanno condizionato notevolmente le sue scelte. In attacco ad esempio, il Parma sarà quasi obbligato a schierare un tridente composto da Da Cruz, Inglese, Di Gaudio. Sì perchè Gervinho ancora non è al top, Ciciretti è infortunato, Siligardi non figura più nella lista dei 25 presentata in Lega e Calaiò è squalificato a lungo. Resta il solo Ceravolo all’appello, ma Inglese lì davanti non si tocca. Poche le alternative anche difensivamente parlando con l’unico ballottaggio tra Dimarco e Gobbi. Ecco dunque come dovrebbe scendere in campo il Parma contro la Spal.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Grassi, Stulac, Rigoni; Da Cruz, Inglese, Di Gaudio.
Allenatore: D’Aversa.