LaPresse/EFE

Vince Carter ironizza sul roster giovane degli Atlanta Hawks: il veterano quaratunenne ha ‘paura’ di finire in prigione uscendo a bere con alcuni dei compagni più giovani

Nonostante i 41 anni, Vince Carter non ha intenzione di smettere con il basket NBA. Qualche giorno fa ‘Vincredible’ ha firmato un contratto annuale con gli Atlanta Hawks per prendere parte alla sua 20ª stagione in NBA. Un acquisto d’esperienza in un roster giovanissimo, che avrà nel rookie Trae Young la stella principale. A proposito della giovane età dei compagni, Vince Carter ha ironizzato dichiarando di non voler fare gruppo per non rischiare sanzioni… legali: “formare un legame fuori dal parquet? Non sono abbastanza adulti! Puoi scordartelo. Potrei finire in prigione per essere uscito con alcuni di questi ragazzi!”. In effetti alcuni degli Hawks non hanno raggiunto ancora l’età per bere!