LaPresse/Reuters

Kobe Bryant ha elogiato la struttura del roster dei Los Angeles Lakers, fornendo a LeBron e compagni un prezioso consiglio per la sfida contro gli Warriors

Nonostante un mercato al di sotto delle aspettative (tanti acquisti di medio livello e solo uno top, LeBron James, ma senza gli arrivi ventlati di Paul George e Kawhi Leonard) i Los Angeles Lakers hanno incassato gli elogi di Kobe Bryant. Il ‘Black Mamba’ ha sottolineato la qualità e la duttilità del roster, consigliando l’approccio adatto all’eventuale confronto con gli Warriors: “penso che stiano costruendo la squadra in modo intelligente. Hanno un roster composto da veri giocatori di basket. Sono forti, fisici e possono giocare con ritmo. Quello che voglio dire è che non hanno giocatori monodimensionali.  Hanno creato un roster con atleti in grado di gestire la palla, tirare, passare, difendere. Quando costruisci una squadra con quel tipo di versatilità e fisicità allora si può pensare di poter combattere Golden State. Perché non puoi battere gli Warriors giocando con il loro stesso stile. Questo proprio non può succedere”.