La Coppa del Mondo di Mountain Bike si è chiusa a La Bresse (Francia) con un weekend senza acuti per il Team Bianchi Countervail. La bergamasca Under 23 ha conquistato il settimo posto finale dopo il nono posto nell’ultima prova

Con la settima e ultima prova di La Bresse nel week end da venerdì 24 a domenica 26 agosto si è chiusa Coppa del Mondo XCO 2018. Per i biker del Team Bianchi Countervail la spedizione in Francia non ha regalato grandi soddisfazioni, a chiusura di una stagione spesso poco fortunata per i ragazzi di Massimo Ghirotto. Chiara Teocchi ha conquistato il settimo posto finale nella categoria Under 23, dopo il nono posto dell’ultima prova, mentre Stephane Tempier ha dovuto accontentarsi della 15.ma piazza finale, figlia di un’annata condizionata da diversi inconvenienti, dopo un buon avvio e lo splendido secondo posto di Albstadt.

Domenica 26 Agosto a La Bresse, dopo le copiose piogge dei giorni scorsi gli atleti si sono trovati ad affrontare un circuito pesante e in molti tratti scivoloso, ma per fortuna dalla mattina un bel sole ha addolcito almeno le temperature. La prima atleta in gara per il Team Bianchi Countervail è stata Chiara Teocchi, alle 8.30, nella gara Under 23. La bergamasca non è riuscita a trovare il ritmo per lottare con le primissime, ma ha concluso nona, a 5:32 dalla vincitrice Sina Frei. Nella Classifica Generale di Coppa, dominata dalla svizzera Frei, Chiara Teocchi ha concluso in settima posizione con 181 punti.

Nella prova elite maschile, partita nel primo pomeriggio, il Team Bianchi Countervail, a causa del forfeit di Marco Aurelio Fontana per un’indisposizione, ha schierato al via i soli Stephane Tempier e Nadir Colledani. Il francese non è riuscito a sfruttare il “fattore campo”, concludendo la prova al 28° posto a 6:28 dal vincitore Nino Schurter. Ancora più indietro Colledani, 45° a 8:53 dal leader svizzero, che era già sicuro del successo nella Classifica Generale di Coppa con una giornata di anticipo. Tempier ha terminato al 15° posto finale (637 punti), Fontana al 22° (526 punti) e Colledani 33° (359 punti).
Il commento del Team Manager Massimo Ghirotto“Difficile essere soddisfatti di questo weekend. Chiara Teocchi ha disputato una prova onesta, mentre Tempier e Colledani hanno reso purtroppo sotto le aspettative. Chiudiamo una Coppa del Mondo con qualche luce e diverse ombre sotto il profilo del rendimento. Mi aspettavo di più, ma cercheremo comunque di sfruttare al meglio l’esperienza che abbiamo maturato. Accettiamo i risultati e guardiamo avanti: vogliamo costruire qualcosa di buono in vista del Mondiale di Lenzerheide, e poi pensare a ripartire con nuove ambizioni”.