valentino rossi
AFP/LaPresse

Valentino Rossi commenta la decisione di cancellare il Gp della Gran Bretagna a causa delle condizioni dell’asfalto che non avrebbero permesso di disputare una gara sicura

Una domenica disastrosa, dopo il complicato sabato di qualifiche di ieri, a Silverstone: dopo ore di continui rinvii, i piloti, riuniti in Safety Commission, hanno deciso di cancellare il Gp della Gran Bretagna. Nonostante qualche polemica riguardate la riunione, alla quale non hanno presenziato tutti i piloti, la decisione finale sembra soddisfare tutti.

valentino rossi
LaPresse

Le condizioni della pista non avrebbero permesso di correre una gara in sicurezza nemmeno se avesse cessato di piovere oltre alle temperature dell’asfalto che col passare del tempo, avvicinandosi alla serata, si sarebbero raffreddate troppo. “Peccato non aver potuto correre oggi. Sfortunatamente queste non erano condizioni sicure per gareggiare. Sono d’accordo con la decisione finale: correre oggi sarebbe stato molto pericoloso. Di sicuro sono triste per i fan che sono venuti qui in pista e per quelli che aspettavano da casa. Ora voglio solo pensare a Misano, che è davvero speciale perché è il mio GP di casa”, questo il commento di Valentino Rossi a Silverstone.

Silverstone fa rima con figuraccia (annunciata)! Organizzazione imbarazzante e gara cancellata: ma ai tifosi chi ci pensa?

MotoGp – Rosi e Laura fanno sorridere Valentino Rossi sotto la pioggia di Silverstone: le sexy ombrelline Yamaha [GALLERY]