jorge lorenzo
AFP/LaPresse

Quinto posto per Jorge Lorenzo dopo le Fp2 sul tracciato di Silverstone: il pilota spagnolo dà la colpa a 3 fattori in particolare

Dopo la vittoria in Austria, Jorge Lorenzo riparte fiducioso per la gara di Silverstone, prossima tappa del Motomondiale. Il pilota spagnolo però ha concluso le Fp2 del venerdì solamente al quinto posto, a causa di diversi problemi relativi alla pista e alla condizioni climatiche. Nel post Fp2 Lorenzo ha elencato i problemi riscontrati in giornata: “nella mattinata ero ad un secondo di distacco, nel pomeriggio sono a 4 decimi quindi il miglioramento è grande. Difficoltà? È stata una questione di tre fattori: il vento, tanto la mattina quanto il pomeriggio, ti fa faticare nei rettilinei perchè la moto si muove molto; le basse temperature fanno sì che i pneumatici siano un po’ più rigidi e non offrano il grip perfetto; e dopo queste buche rendono la vita complicata. Questo è un circuito fisico, gli avambracci faticano molto e poi con queste buche faticano ancor di più“.