Rooney
AFP/LaPresse

Il capitano dei DC United decide in pieno recupero la sfida contro Orlando, fermando un contropiede a campo aperto e servendo uno splendido assist per il compagno

E’ un Wayne Rooney pazzesco quello che decide la sfida tra DC United e Orlando, inchiodata sul 2-2 dopo cinque minuti di recupero del secondo tempo. Da un calcio d’angolo battuto dai padroni di casa si crea la possibilità per gli ospiti di andare in contropiede in campo aperto e senza portiere, vista la presenza di Ousted in area avversaria.

Rooney però non ci sta, si lancia in un recupero mozzafiato e recupera il pallone in scivolata, servendolo poi ad Acosta con un lancio di quaranta metri. Colpo di testa e gol, una magia da vedere e rivedere…