Foto Richard Morgano - LaPresse

Nobilio, Don e Paltrinieri difendono i colori azzurri ai Mondiali a squadre. In Irlanda 59 compagini a caccia del titolo. La Corea cerca il bis dopo l’exploit del 2016

Alessia Nobilio, Caterina Don ed Emilie Alba Paltrinieri difendono i colori azzurri nel World Amateur Team Championships – Espirito Santo Trophy (29 agosto-1 settembre), ossia il campionato del mondo femminile a squadre che si svolge al Carton House Golf Club, sui due tracciati del Montgomerie Course e dell’O’Meara Course, a Carton Demesne in Irlanda. Al torneo, che si disputa sulla distanza di 72 buche, prendono parte 59 compagini che si alterneranno nei quattro giri sui due campi.

Difende il titolo la Corea che nel 2016, a Playa del Carmen in Messico conquistò anche la medaglia d’oro nell’individuale con Hye Jin Choi. L’Italia si classificò 14ª. Tra le compagini favorite, oltre alle coreane, Stati Uniti, Svezia, Spagna, Thailandia, Australia, Inghilterra, Giappone, Olanda e Francia.

Le tre giovani azzurre, con Alessia Nobilio ed Emile Alba Paltrinieri reduci dalla convocazione per la Junior Ryder Cup, hanno fatto parte della formazione Girls campione d’Europa. Il team italiano, che può puntare a posizioni di prestigio in Irlanda, è completato dall’allenatore Roberto Zappa e dal fisioterapista Luciano Bonici.