bottas
Photo4 / LaPresse

Un errore di Valtteri Bottas è costato lo schianto di Stoffel Vandoorne nell’ultima sessione di prove libere: la Federazione ha preso la sua decisione sull’accaduto

Sessione di prove libere della mattina più ‘movimentata’ del solito in quel di Spa. A poche ore dalle qualifiche, la MeClaren di Stoffel Vandoorne si è schiantata a bordopista dopo un contatto con la Mercedes di Valterri Bottas. La Federazione ha posto il pilota finlandese sotto investigazione per diverso tempo, arrivando alla conclusione di non infliggere ulteriori penalità al pilota Mercedes, punendolo solo con una reprimenda. Il motivo sarebbe collegato alla partenza di Valterri Bottas dall’ultima posizione in griglia, dovuta alla sostituzione della nuova power unit.