Photo4 / LaPresse

Esteban Ocon, giunto sesto sul traguardo del Gp del Belgio, parla della gara appena terminata sul circuito di Spa-Francorchamps

Sebastian Vettel mette a segno una gara perfetta a Spa. Sul circuito del Gp del Belgio il tedesco della Ferrari non teme rivali e si piazza davanti a tutti sul traguardo. Dietro di lui Lewis Hamilton, partito dalla prima casella in griglia, ma beffato alle prime curve della gara da un sorpasso fantasmagorico di Vettel. Sul podio, insieme ai primi due piloti della classifica generale, Max Verstappen. L’olandese, sostenuto da una marea arancione sugli spalti del circuito belga, è stato protagonista di una rimonta fantastica. Niente da fare per Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo costretti al ritiro durante la competizione. A parlare a caldo dopo la gara uno dei protagonisti di quest’ultima.

Esteban Ocon, sesto sul traguardo del Gp del Belgio e terzo ieri dopo le qualifiche, ha affermato ai microfoni di Sky F1: “ho fatto una bella partenza e un bel tornatino, mancava poco per passare al primo posto.  Ho perso la posizione su Perez, ma devo guardare cosa potevo fare meglio. Il weekend è stato grandioso, la lotta non era con Verstappen. In questo weekend non si poteva lottare con loro. Sono contento c’è ancora Monza per fare bene, la macchina sarà buona anche lì, ma vedremo. Sono apposto, non sono preoccupato per il mio futuro”.