incidente alonso spa
AFP/LaPresse

Ammontano ad oltre un milione e mezzo di euro i danni causati dall’incidente che ha caratterizzato la partenza del Gp del Belgio

Un incidente davvero rocambolesco, che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori se solo non ci fosse stato l’halo. Il casco di Leclerc però è stato ben protetto dal nuovo dispositivo di sicurezza inserito dalla FIA, riuscito a salvare la vita al pilota della Sauber.

incidente alonso spa
AFP/LaPresse

Al termine della gara, però, ecco iniziare la conta dei danni per le scuderie coinvolte, costrette ad una vera e propria corsa contro il tempo per preparare le monoposto in vista del Gp di Monza. La cifra totale ammonta ad oltre un milione e mezzo di euro come sottolinea il quotidiano spagnolo AS, che svela anche il prezzo di ogni singolo componente che i team dovranno pagare per riparare le macchine. Ad avere la peggio è stata la McLaren di Alonso, che dovrà sborsare 692.913 euro. Meglio è andata alla Ferrari, che dovrà pagare ‘solo’ 92 mila euro.

Ecco i prezzi per ogni singolo componente:

Fernando Alonso – 692.913 €
Alettone anteriore: 178.993 €
Alettone posteriore: 80.891 €
Bargeboard: 129.082 €
Sospensioni: 34.421 €
Pneumatici: 11.359 €
Fondo piatto: 258.164 €

Daniel Ricciardo – 271.244 €
Alettone anteriore: 178.993 €
Alettone posteriore: 80.891 €
Pneumatici: 11.359 €

Nico Hulkenberg – 224.775 €
Alettone anteriore: 178.993 €
Sospensioni: 34.421 €
Pneumatici: 11.359 €

Valtteri Bottas – 190.353 €
Alettone anteriore: 178.993 €
Pneumatici: 11.359 €

Charles Leclerc – 137.179 €
Alettone posteriore: 80.891 €
Sospensioni: 34.421 €
Pneumatici: 11.359 €
Halo: 14.982 €

Kimi Raikkonen – 92.250 €
Alettone posteriore: 80.891 €
Pneumatici: 11.359 €