vettel hamilton
Photo4 / LaPresse

Lewis Hamilton carico a molla: il britannico della Mercedes inizia il weekend di Spa con una frecciatina alla Ferrari

Le monoposto tornano finalmente protagoniste dopo tre settimane di vacanza estiva: oggi si accendono i motori sul circuito di Spa Francorchamps per le prime sessioni di prove libere del Gp del Belgio. Tanta la pressione che i due top team, Mercedes e Ferrari, si dividono in questo inizio della seconda fase della stagione 2018 di F1.

Hamilton, però, sa come stuzzicare gli avversari e, anche a Spa ha tentato di far innervosire il suo diretto rivale, Sebastian Vettel: “la stagione ha detto che le cose posso cambiare in fretta, me lo aspetto ancora. Noi dobbiamo far risultato a Spa e Monza, perché poi arrivano piste dove faticheremo. Ma sono curioso di vedere come andrà la Ferrari. Cercherò di non lasciare punti per strada. La pressione? Non so quanta ne abbia Vettel, io ho quella giusta. Certo la rossa è il team con più storia e non vince il titolo da tanto tempo…“, ha infatti dichiarato il britannico della Mercedes.

Non poteva mancare un commento su Niki Lauda, che non potrà essere presente ai box Mercedes a causa delle sue delicate condizioni di salute: “ci manca. Ho chiesto di fargli visita, ma non era possibile, però mi sono tenuto in contatto con la moglie. E’ il più grande lottatore che abbia mai conosciuto“.