f1 gp monza
Photo4/LaPresse

Svelato il calendario provvisorio della stagione 2019 di F1 tra sorprese e qualche novità

Mentre si attende la seconda sessione di prove libere del Gp d’Italia che porrà fine alla prima giornata in pista sul circuito di Monza, nel Circus si pensa già alla prossima stagione: è stato infatti svelato il calendario provvisorio del campionato 2019. Tra sorprese, conferme e novità, il Mondiale 2019 di F1 terrà incollati al televisore a lungo gli appassionati delle quattro ruote. 21 appuntamenti, distribuiti da metà marzo fino ai primi di dicembre: la stagione 2019 dovrebbe infatti iniziare il 17 marzo col Gp d’Australia e terminare l’1 dicembre ad Abu Dhabi. Sembra confermato anche il Gp della Germania, ma solo il prossimo 12 ottobre, in occasione del Consiglio Mondiale della FIA saremo a conoscenza di quello che sarà il calendario ufficiale.

17 marzo Australia Melbourne
31 marzo Bahrain Sakhir
14 aprile Cina Shanghai
28 aprile Azerbaijan Baku
12 maggio Spagna Barcelona
26 maggio Monaco Monaco
9 giugno Canada Montreal
23 giugno Francia Le Castellet
30 giugno Austria Spielberg
14 luglio Gran Bretagna Silverstone
28 luglio Germania Hockenheim
4 agosto Ungheria Budapest
1 settembre Belgio Spa
8 settembre Italia Monza
22 settembre Singapore Singapore
29 settembre Russia Sochi
13 ottobre Giappone Suzuka
27 ottobre Messico Città del Messico
3 novembre USA Austin
17 novembre Brasile Interlagos
1 dicembre Abu Dhabi Yas Marina