De Laurentiis al convegno Football Leader 2018
Foto Fabio Sasso/LaPresse

De Laurentiis e Sarri continuano a beccarsi a distanza, un epilogo davvero inatteso di un rapporto che ha portato ottimi risultati al Napoli

Il botta e risposta tra De Laurentiis e Sarri prosegue senza sosta. Il primo colpo ieri lo ha sferrato il presidente del Napoli, all’interno di un’intervista a L’Equipé: “C’è la soddisfazione di aver giocato bene, ma anche l’amarezza di non aver vinto nulla. A Sarri abbiamo dato tutto nei tre anni divisi con lui, ma non abbiamo portato un trofeo a casa”. La risposta non si è fatta attendere ed in conferenza stampa Sarri è tornato sull’argomento partenopeo: “De Laurentiis parla di me perché gli manco. Io, almeno per ora, non sento la sua mancanza. È vero, non abbiamo vinto nulla a Napoli, ma abbiamo stabilito il record di punti del club a quota 91 e ci siamo qualificati due volte in Champions. Penso che Napoli e il Napoli debbano essere orgogliosi di questi risultati. Abbiamo affrontato una Juventus che negli ultimi anni ha dominato in Italia”.