Mancini
AFP PHOTO / Carlo BRESSAN

Convocati Italia, Roberto Mancini alle prese con scelte importanti in vista delle due gare di Nations League contro Polonia e Portogallo

Pronti, partenza, via! L’esperienza di Roberto Mancini sulla panchina della Nazionale italiana, avrà inizio ufficialmente con le gare della Nations League. I primi due incontri vedranno l’Italia opposta a Polonia e Portogallo, contro Lewandowski e CR7 non certo compiti semplici per gli azzurri. Il tecnico sta dunque vagliando le ipotesi a sua disposizione per quanto concerne la rosa dei convocati per le due gare. Ci sarà il ritorno di Balotelli in attacco, dopo la prima convocazione per le amichevoli, il novero dei portieri inoltre sembra essere definito. In difesa dovrebbe esserci Emerson Palmieri, mentre in mediana mancherà Baselli per infortunio. Infine in attacco tra gli esclusi, oltre a Gabbiadini, potrebbe esserci anche Verdi, inutilizzato da Ancelotti sino al momento a Napoli. Vediamo dunque i possibili convocati da Mancini per le gare della Nazionale.

Convocati Italia, le possibili scelte di Mancini per la Nations League

DONNARUMMA
DONNARUMMA – Lapresse

PORTIERI: Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino)

DIFENSORI: Giorgio Chiellini (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Alessio Romagnoli (Milan), Mattia Caldara (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea), Emerson Palmieri (Chelsea), Domenico Criscito (Genoa), Matteo Darmian (M. United).

CENTROCAMPISTI: Marco Verratti (PSG), Lorenzo Pellegrini (Roma), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Marco Parolo (Lazio), Marco Benassi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Roberto Gagliardini (Inter).

ATTACCANTI: Mario Balotelli (Nizza), Ciro Immobile (Lazio), Federico Chiesa (Fiorentina), Lorenzo Insigne (Napoli), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Matteo Politano (Inter).